La Fondazione culture e musei di Lugano apre il processo di selezione per l’assunzione di

un/una assistente conservatore – restauratore.

Grado di occupazione: 50% (20 ore settimanali)

Luogo di lavoro: sede del MUSEC – Museo delle Culture di Lugano (Villa Malpensata, via G. Mazzini 5, 6900 Lugano), depositi di opere d’arte sul territorio cantonale e altri luoghi pubblici secondo necessità

Entrata in funzione: 1° gennaio 2022 o data da convenire

Termine inoltro candidature: 30 novembre 2021

Ambiti di attività / Compiti:
L’assistente conservatore-restauratore collabora con il conservatore - restauratore alla stesura dei Piani poliennali di conservazione e restauro delle collezioni museali.

Inoltre:

  • verifica e registra periodicamente le condizioni di conservazione preventiva delle opere in esposizione, in deposito o in prestito a lungo termine (temperatura, umidità, illuminazione, etc.);
  • provvede a ogni spostamento delle opere dei musei che fanno parte della FCM
  • collaborando con il conservatore - restauratore tiene un Registro delle opere in movimento all’interno e all’esterno dei musei che fanno parte della FCM;
  • collaborando con il conservatore - restauratore tiene il Registro delle sostanze chimiche considerate rischiose (per tossicità o per infiammabilità;
  • è responsabile del corretto funzionamento delle attrezzature tecniche e scientifiche di cui il Laboratorio è dotato;
  • accompagna le esposizioni dei musei che fanno parte della FCM, provvedendo alla verifica delle condizioni di prestito pattuite e alla compilazione dei relativi condition report;
  • fa parte del personale tenuto al picchetto per gli impianti d’allarme dei musei e dei depositi.

Seguendo le indicazioni del conservatore - restauratore:

  • realizza gli interventi di restauro o verifica la qualità degli interventi eventualmente demandati a terzi;
  • realizza le strutture museotecniche per le esigenze dei depositi e degli
    allestimenti;
  • realizza e/o partecipa alla realizzazione degli allestimenti in tutte le materie di
    sua pertinenza e/o segue e verifica la qualità degli interventi eventualmente
    demandati a terzi.

Supplenza
In caso di necessità, il conservatore-restauratore supplisce temporaneamente a
tutte le mansioni previste nei mansionari di tutto il personale del dipartimento di
conservazione e allestimenti.

Requisiti essenziali

  • formazione accademica conclusa nell’ambito della conservazione e del restauro, oppure maturità insieme a documentata esperienza di lavoro  nell’ambito del restauro di opere d’arte e/o nell’allestimento e decorazione d’interni di almeno due anni;
  • comprovata esperienza tecnico professionale nella gestione delle collezioni museali e/o nella realizzazione di scenografie, arredamenti d’interni e  strutture allestitive;
  • conoscenza dell’inglese (livello A2, o equivalente o superiore);
  • conoscenza e uso professionale degli applicativi del pacchetto Microsoft Office.

Requisiti preferenziali

  • specializzazioni e/o dottorati in discipline attinenti alla mansione;
  • abilitazioni o iscrizioni a ruoli o albi professionali per lo svolgimento di attività attinenti alla mansione;
  • comprovata esperienza nell’uso di attrezzature e utensili per la lavorazione del legno, dei metalli e dei materiali plastici, in relazione a tutte le esigenze della conservazione e del restauro e della realizzazione di scenografie, arredamenti d’interni e strutture allestitive;
  • comprovata esperienza di lavoro in organizzazioni culturali;
  • diplomi o comprovata esperienza professionale nel disegno dal vero, nel disegno tecnico o nella fotografia;
  • conoscenza delle lingue nazionali.

Requisiti personali:

  • Senso di responsabilità e attitudine al lavoro in team;
  • Capacità di relazione e comunicazione;
  • Capacità di gestione di situazioni problematiche;
  • Capacità di lavorare per obiettivi;
  • Disponibilità a lavorare i fine settimana e la sera quando richiesto dall’attività;
  • Disponibilità e predisposizione a imparare e attuare nuovi metodi, approcci e protocolli di lavoro;
  • Condotta ineccepibile.

Documenti richiesti:

  • Lettera di candidatura;
  • Curriculum vitae;
  • Certificati di studio e diplomi;
  • Certificati di lavoro (lettere di referenza, attestati di lavoro e simili);
  • Certificato medico o autocertificazione attestante lo stato di salute;
  • Fotografia formato passaporto recente (se non già presente sul Curriculum vitae).

Modalità d’inoltro delle candidature e altre informazioni:
La candidatura, unitamente ai certificati richiesti, può essere trasmessa entro il 30 novembre 2021 via email all’indirizzo [email protected] indicando nell’oggetto «assistente conservatore - restauratore».

Le candidature presentate in ritardo, nonché incomplete o che non adempiono i requisiti richiesti, saranno escluse dalla selezione (nessun ulteriore avviso).